Ferì'finto ricco',arrestata 11 anni dopo

Sono passati 11 anni da quando organizzò una rapina violenta a danno di un suo amante: oggi, dopo esser stata latitante tanto tempo, una prostituta cinese, 47 anni, è stata arrestata dai carabinieri a Milano. La donna era destinataria di un ordine di carcerazione del tribunale di Prato per scontare 5 anni di reclusione per rapina. All'epoca dei fatti la donna aveva 36 anni e vendeva prestazioni sessuali. Ebbe una relazione con un uomo che si era finto ricco imprenditore, ma poi scoprì che in realtà il partner non godeva di grosse disponibilità economiche come lui le diceva. Dunque, in un incontro, dopo aver assoldato due complici per farsi aiutare, lo aggredì a colpi di mannaia e spada da samurai provocandogli gravi lesioni e portandogli via il denaro che aveva. Poi scappò da Prato e si sottopose anche ad interventi di chirurgia estetica. Nonostante ciò i carabinieri di Prato sono riusciti dopo molti anni a localizzarla a Milano dove faceva la massaggiatrice.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Tirreno
  2. ControRadio
  3. NoiTv
  4. La Gazzetta del Serchio
  5. La Nazione.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Abetone

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...