Donna rapita, arrestata coppia cinesi

Rapita per due ore da una coppia di cinesi, forse per questioni legate a precedenti rapporti commerciali. E' quanto ha ricostruito la polizia di Prato il cui intervento, grazie anche ai messaggi inviati dalla vittima col cellulare che era riuscita a nascondere, ha portato alla liberazione della donna sequestrata, una trentenne immigrata regolare dalla Cina, e all'arresto di due coniugi cinesi, 28 e 30 anni, residenti a Prato, anche loro regolari sul territorio italiano, incensurati. Tutto è accaduto nella notte tra domenica e ieri: la trentenne, in base a quanto spiegato, sarebbe stata prelevata con la forza da un'abitazione di San Donnino (Firenze) venendo poi rintracciata in un negozio a Prato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Tirreno
  2. ControRadio
  3. NoiTv
  4. La Gazzetta del Serchio
  5. La Nazione.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Abetone

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...